Curzio Malaparte e la cultura europea. Cartografia dei palinsesti letterari - Archive ouverte HAL Accéder directement au contenu
Ouvrages Année : 2022

Curzio Malaparte e la cultura europea. Cartografia dei palinsesti letterari

(1)
1

Résumé

Questo volume intende studiare una scrittura palinsesto, fortemente intertestuale, nella quale Malaparte, autore e personaggio, gioca con modelli letterari, filosofici, politici e artistici. Invita a ritrovarne le tracce nei saggi, nei racconti, nei grandi romanzi, nei reportages e nelle pièces di teatro. Si delinea così uno spazio geografico, reale e immaginario, in cui lo scrittore affronta i nodi irrisolti del suo rapporto all’Europa e riflette sulla creazione letteraria. Capire l’idea che Malaparte si faceva dell’Europa costituisce la prima tappa di un percorso critico volto a ricostruire l’arte del citare e del riscrivere, in modo esplicito o dissimulato, tante opere della cultura europea sin dall’antichità. Questo volume interroga il senso e le forme della sua riappropriazione di archetipi e miti, della sua percezione di scelte politiche e di visioni filosofiche grazie alle quali Malaparte osserva l’Europa e nel contempo costruisce la sua identità di europeo e di toscano.
Fichier non déposé

Dates et versions

hal-03918136 , version 1 (02-01-2023)

Identifiants

  • HAL Id : hal-03918136 , version 1

Citer

Maria Pia De Paulis. Curzio Malaparte e la cultura europea. Cartografia dei palinsesti letterari. Maria Pia De Paulis. Franco Cesati Editore, 524 p., 2022, 979-12-5496-026-4. ⟨hal-03918136⟩

Collections

UNIV-PARIS3 LECEMO
0 Consultations
0 Téléchargements

Partager

Gmail Facebook Twitter LinkedIn More